Avviare un’attività: Ditta individuale o Società?

ditta individuale o società

La scelta non è scandita dalla convenienza, bensì dal numero di partecipanti all’attività imprenditoriale: la ditta individuale è dedicata a singoli soggetti, mentre la società è dedicata a gruppi di due o più persone.

Ognuna delle due forme imprenditoriali presenta peculiarità, vantaggi e svantaggi. Vediamoli insieme.

Aprire una ditta individuale: come funziona

La ditta individuale è senza ombra di dubbio la scelta più semplice e meno onerosa, infatti, per avviare l’attività imprenditoriale sarà sufficiente aprire la Partita Iva e iscriversi alla Camera di Commercio, senza la necessità di recarsi dal Notaio.

Vantaggi della ditta individuale

I vantaggi della ditta individuale sono:

  • Bilancio non soggetto a forme particolari di pubblicazione presso la CCIAA
  • Più facile gestione giuridico-contabile
  • Se ricorrono alcune condizioni, possibilità di tenere una contabilità semplificata

Svantaggi della ditta individuale

Fra gli svantaggi della ditta individuale possiamo invece evidenziare:

  • Responsabilità illimitata nei confronti di terzi: l’imprenditore è responsabile dell’impresa e risponde delle perdite anche con il proprio patrimonio personale
  • Aggravi fiscali: utili elevati si riversano sul reddito del titolare che si ritroverà a pagare ingenti imposte (questo non si verifica nel caso di ditta individuale nel regime dei minimi)

Come aprire una ditta individuale

La procedura per aprire una ditta individuale è molto semplice; basta collegarsi su Impresaungiorno ed effettuare per via telematica:

  • Apertura della Partita Iva
  • Richiesta dei permessi necessari (ad esempio quelli comunali o sanitari)
  • Iscrizione all’Albo se l’attività è artigianale
  • Comunicazione all’INPS per il pagamento dei contributi
  • Comunicazione INAIL nel caso l’impresa ne sia soggetta

Apri adesso la tua ditta individuale!

Aprire una società: come funziona

Innanzitutto, bisogna distinguere 2 forme di società:

  • Società di capitali, che a loro volta si distinguono in:
    • Società per azioni (S.p.A.)
    • Società a responsabilità limitata (S.r.l.)
  • Società di persone, che a loro volta possono essere:
    • Semplici (S.S.)
    • In accomandita semplice (S.A.S.)
    • In nome collettivo (S.N.C.)

Vantaggi delle società di capitali

La differenza sostanziale tra le due forme societarie sta proprio nel tipo di responsabilità nei confronti dei creditori, che rende senza dubbio la società di capitali la soluzione più vantaggiosa.

  • Nelle società di persone, i soci rispondono di eventuali inadempienze anche con il proprio capitale
  • Nelle società di capitali, i soci rispondono di eventuali inadempienze solo con il capitale sociale, ovvero quello di rischio

Svantaggi delle società di capitali

Orientarsi verso la scelta di una società di capitali comporta anche degli svantaggi: la gestione giuridico-contabile diventa più complessa e onerosa, in quanto sono obbligatori elenco dei soci, deposito di bilancio e contabilità ordinaria.

Come si costituisce una società di capitali

Per costituire una società di capitali è necessario:

  • Recarsi dal Notaio per la costituzione
  • Procedere prima al versamento dei 3/10 del capitale
  • Chiedere l’attribuzione della Partita Iva che vale anche come Codice Fiscale
  • Munirsi dei permessi necessari
  • Dare comunicazione di inizio attività alla Camera di Commercio
  • Dare comunicazione all’INPS per il pagamento dei Contributi dei soci se dovuti
  • Dare comunicazione all’INAIL se l’attività che si svolge è artigiana

Ricevi una consulenza gratuita!

Vantaggi delle società di persone

I vantaggi delle società di persone sono:

  • Possibilità di dedurre le perdite fiscali della società dal reddito dei soci (rispettando determinati requisiti)
  • Bilancio non soggetto a pubblicazione presso la CCIAA
  • Possibilità di avere una contabilità semplificata e quindi più bassi costi di gestione
  • Minore complessità nella gestione giuridico-contabile

Svantaggi delle società di persone

Come anticipato, il principale svantaggio cui incorre la società di persone è la responsabilità illimitata e solidale dei soci (S.a.s. escluse), oltre che l’imputazione ai soci del reddito della società.

Come si costituisce una società di persone

Per costituire una società di persone è necessario:

  • Recarsi dal Notaio per la costituzione
  • Richiedere la Partita Iva
  • Munirsi dei permessi necessari
  • Dare comunicazione di inizio attività alla Camera di Commercio
  • Se l’attività che si svolge è artigianale, iscriversi all’Albo Artigiani
  • Dare comunicazione all’INPS per il pagamento dei Contributi dei soci se dovuti
  • Dare comunicazione all’INAIL se l’attività che si svolge è artigiana

Contattaci e scopri se fa al caso tuo!