MicroPrestito Regione Puglia 2021

microprestito regione puglia 2021

Finanziamento a tasso zero fino a 30.000 euro: con il MicroPrestito Regione Puglia 2021 è possibile far fronte alle carenze di liquidità generate dall’emergenza Covid-19.

In questo articolo ti spieghiamo come funziona, quali sono le spese ammissibili e quali i requisiti per accedervi.

Cos’è il MicroPrestito Regione Puglia

Gestito da Puglia Sviluppo, il MicroPrestito Regione Puglia è lo strumento da 80 milioni di euro che permette a microimprese e liberi professionisti di ottenere un finanziamento a tasso zero di importo compreso tra 5.000 euro e 30.000 euro e un premio del 20% dell’importo richiesto nel caso di regolare pagamento delle prime 48 rate di ammortamento.

MicroPrestito Regione Puglia: come funziona

Concesso per l’80% sotto forma di finanziamento e per il 20% sotto forma di assistenza rimborsabile, il MicroPrestito Regione Puglia 2021 può essere chiesto per un massimo 30.000 euro e, più nello specifico, ammonta a:

  • 30.000 euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato 2019 compresi tra 120.000 euro e 400.000 euro
  • 25% dei ricavi/compensi/fatturato 2019 per le imprese con ricavi/compensi compresi tra 40.000 euro e 120.000 euro nell’esercizio 2019
  • 10.000 euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato 2019 compresi tra 20.000 euro e 40.000 euro
  • 5.000 euro per le imprese con ricavi/compensi/fatturato 2019 inferiori a 20.000 euro e per le attività avviate dopo il 1 Gennaio 2019 che non possono dimostrare una riduzione di fatturato dal 2019 al 2021 e non hanno superato i 20.000 euro di ricavi nei primi 9 mesi del 2021

L’agevolazione è da restituire per intero secondo un piano di ammortamento di 60 mesi. Tuttavia, ai beneficiari che saranno in regola con la restituzione delle prime 48 rate, saranno abbuonate le ultime 12 rate del finanziamento.

Requisiti per accedere al MicroPrestito Regione Puglia

Possono presentare domanda di agevolazione i lavoratori autonomi e le microimprese il cui Codice ATECO è presente nella lista Codici ATECO MicroPrestito Regione Puglia e la cui forma giuridica è quella di:

  • Ditta individuale
  • Società in nome collettivo
  • Società in accomandita semplice
  • Società cooperative
  • Società a responsabilità limitata (anche in forma unipersonale e semplificata)

Inoltre, requisiti obbligatori sono:

  • Perdita di ricavi nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2021 e il 30 settembre 2021 rispetto al periodo 1 gennaio 2019 – 30 settembre 2019
  • Ricavi/compensi/fatturato annuali inferiori a € 400.000
  • Perdita inferiore al 20% dei ricavi/compensi/fatturato

MicroPrestito Regione Puglia: spese ammissibili

L’agevolazione può essere usata in via esclusiva per il pagamento delle spese di funzionamento (ad esempio: costi del personale, canoni di affitto, acquisto di materie prime, ecc.) sostenute dopo la data di invio della domanda MicroPrestito Regione Puglia.

Domanda Microprestito Regione Puglia 2021

La domanda MicroPrestito Regione Puglia 2021 può essere inviata fino al 31 Dicembre 2021 (salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi a disposizione) collegandosi al Portale Sistema Puglia tramite SPID livello 2, CIE o CNS, completa di:

  • Copia dei documenti di identità di tutti i soci e amministratori dell’impresa o del titolare nel caso di Ditta Individuale
  • Dichiarazione di consenso al trattamento dei dati
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante il possesso dei requisiti di microimpresa
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante la posizione contributiva
  • Bilancio d’esercizio 2019
  • Documentazione attestante i minori ricavi dei primi 9 mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019 (redatta da professionista iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili)
  • Documentazione bancaria riportante gli estremi del conto corrente su cui verrà accreditato il finanziamento (in unica soluzione)

Hai bisogno di aiuto per presentare domanda per il MicroPrestito Regione Puglia 2021?


Potrebbe interessarti anche:
Bando TecnoNidi Regione Puglia: cos’è e cosa finanzia
Microcredito: cosa finanzia e chi può ottenerlo