Decreto 28 dicembre 2020 Start-Up innovative e PMI innovative

decreto 28 dicembre 2020 startup

Incentivi fiscali per le persone fisiche che investono in PMI innovative o Start-Up innovative. Il Decreto 28 dicembre 2020 stabilisce con quali modalità e in che misura concederli.

Quali agevolazioni prevede il Decreto 28 dicembre 2020 Start-Up innovative e PMI innovative

Rivolto a investitori persone fisiche, il Decreto 28 dicembre 2020 prevede:

  • Per investimenti in una o più Start-Up innovative: per ciascun periodo d’imposta, detrazione del 50% dall’imposta lorda fino a un massimo di 50.000 euro su investimenti di massimo 100.000 euro
  • Per investimenti in una o più PMI innovative:
    • per ciascun periodo d’imposta, detrazione del 50% dall’imposta lorda fino a un massimo di 150.000 euro su investimenti di massimo 300.000 euro
    • detrazione del 30% dall’imposta lorda sulla parte eccedente qualora l’investimento fosse superiore a 300.000 euro

L’investimento agevolato va mantenuto per almeno 3 anni (pena la decadenza del beneficio), è concesso in regime de minimis (ovvero nel limite di 200 mila euro di aiuti ricevuti nell’arco dell’ultimo triennio) ed è valido per gli investimenti effettuati dopo il 1° Gennaio 2020.

Chi (non) può richiedere l’agevolazione del Decreto 28 Dicembre 2020

Il Decreto 28 dicembre 2020 consente l’accesso alle agevolazioni fiscali a coloro che investono in Start-Up innovate o PMI innovative regolarmente iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese, tranne nei casi in cui gli investimenti riguardino i settori:

  • Pesca e acquacoltura
  • Produzione primaria dei prodotti agricoli
  • Esportazione verso Paesi terzi o Stati membri
  • Impiego di prodotti nazionali rispetto a quelli d’importazione
  • Trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli nei casi in cui:
    • l’importo dell’aiuto sia fissato in base al prezzo o al quantitativo di tali prodotti acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate
    • l’aiuto sia subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari

Come fare domanda per ottenere l’agevolazione

Per richiedere l’agevolazione prevista dal Decreto 28 dicembre 2020 è necessario:

  • Presentare domanda online accedendo tramite SPID all’apposita piattaforma Invitalia
  • Selezionare la sezione “Incentivi fiscali all’investimento in Start-Up innovative e PMI innovative”
  • Compilare la domanda secondo la procedura guidata
  • Allegare i moduli di richiesta scaricabili dalla piattaforma MISE

Hai bisogno del nostro aiuto?


DOWNLOAD: Decreto 28 Dicembre 2020 Start-Up PDF