bando selfiemployment invitalia anpal garanzia giovani

Selfiemployment 2021: prestito del 100% a tasso zero

Hai fra i 18 e i 29 anni e un’idea imprenditoriale che vorresti realizzare? Selfiemployment 2021 supporta l’avvio della tua impresa con un prestito del 100% a tasso zero!

Qui tutte le informazioni su cosa finanzia Selfiemployment 2021, quali sono i requisiti per presentare domanda e quali le spese ammissibili.

Cos’è Selfiemployment?

Selfiemployment è il bando supervisionato da ANPAL e gestito da Invitalia nell’ambito del programma Garanzia Giovani che, con un prestito del 100% a tasso zero, finanzia idee imprenditoriali giovanili dall’investimento compreso tra 5.000 euro e 50.000 euro.

Selfiemployment non richiede garanzie di nessun tipo. Inoltre, puoi iniziare a pagarlo dopo 12 mesi dalla sua erogazione, in rate mensili posticipate della durata di 7 anni.

Chi può accedere a Selfiemployment 2021

Possono accedere a Selfiemployment 2021:

  • Imprese individuali, società di persone, cooperative/cooperative sociali composte da massimo 9 soci e:
    • Costituite da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, purché inattive
    • Non ancora costituite, purché la costituzione avvenga entro 90 giorni dall’accettazione della richiesta
  • Associazioni professionali e società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, purché inattive

Selfiemployment: requisiti 2021

Per accedere al prestito Selfiemployment 2021 devi essere residente in Italia, avere un’età compresa tra 18 e 29 anni e rientrare in uno dei seguenti casi:

  • Donne inattive:
    • Maggiorenni
    • Non occupate in altre attività lavorative, societarie e/o di amministrazione
  • NEET (Not in Education, Employment or Training):
    • Iscritti al programma Garanzia Giovani entro i 29 anni di età
    • Non impegnati in altre attività lavorative, percorsi di studio o formazione professionale
  • Disoccupati di lunga durata:
    • Da minimo 12 mesi, che abbiano presentato domanda di disponibilità al lavoro (DID)
    • Non impegnati in altre attività lavorative

Cosa finanzia Selfiemployment 2021

Selfiemployment 2021 finanzia attività legate a commercio, produzione di beni e fornitura di servizi, anche in forma di franchising.

Esempi ne sono:

  • Servizi per l’ambiente
  • Servizi alla persona
  • Turismo, servizi culturali e ricreativi
  • Servizi multimediali, di informazione e comunicazione
  • Servizi alle imprese
  • Servizi di manifattura e artigianato
  • Risparmio energetico ed energie rinnovabili

Selfiemployment 2021 non finanzia attività operanti nei settori di pesca e acquacoltura (Art.1 del Regolamento UE n. 1407/2013).

Selfiemployment: spese ammissibili 2021

Puoi richiedere il finanziamento agevolato di Selfiemployment per sostenere spese di:

  • Hardware e software
  • Strumenti, attrezzature e macchinari
  • Opere murarie entro il 10% del totale delle spese di investimento ammesse
  • Locazione di immobili e canoni di leasing
  • Utenze
  • Servizi informatici, di comunicazione e di promozione
  • Premi assicurativi
  • Auto e mezzi strettamente legati all’attività d’impresa
  • Materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti finiti
  • Salari e stipendi

Presentare domanda per Selfiemployment 2021

Le domande per Selfiemployment possono essere presentate a partire dal 22 Febbraio 2021 ed esclusivamente online sul sito di Invitalia.

Trattandosi di un bando a sportello, le domande per accedere al prestito Selfiemployment 2021 saranno valutate in ordine di arrivo e fino a esaurimento dei fondi a disposizione.

Selfiemployment: compilazione domanda 2021

Firmate digitalmente, le domande per Selfiemployment devono essere compilate dal legale rappresentante della società o cooperativa (già costituita o in costituzione) e contenere:

  • Dati anagrafici del proponente
  • Descrizione dell’idea imprenditoriale
  • Analisi di mercato
  • Aspetti tecnici ed economico-finanziari
  • Volontà o meno di presenziare a un colloquio di valutazione

Per maggiori informazioni, puoi consultare la guida alla compilazione della domanda Selfiemployment 2021.

Hai bisogno di aiuto nella compilazione della domanda per Selfiemployment 2021?

Iscriviti alla nostra Newsletter

TASSE, NEL 2022 SI PAGHERÀ DI PIÙ O DI MENO?​

LA7, SERVIZIO DI PAOLA MOSCARDINO. CATASTO, LO SPETTRO DI NUOVE TASSE, CON MARCO SPONZIELLO

LA7, L'ARIA CHE TIRA. IL "CONTRASTO DI INTERESSI"

SERVIZIO SU LA7 "L'ARIA CHE TIRA" #FLAT_TAX CHI GUADAGNA E CHI PERDE. INTERVENTO DI MARCO SPONZIELLO

Archivi