Decreto Ristori-Ter: cosa prevede e a chi spetta (Pdf Codici Ateco)

decreto ristori ter cosa prevede

Decreto Ristori-Ter: D.L. 154 del 23 Novembre 2020 in Gazzetta Ufficiale.

Il Decreto Ristori-Ter estende la dotazione finanziaria prevista dal Decreto Ristori-Bis, amplia la platea dei Codici ATECO aventi diritto al contributo a fondo perduto e mette a disposizione buoni spesa per le famiglie in difficoltà.

Scopriamo nel dettaglio a chi spetta e cosa prevede.

Decreto Ristori-Ter: buoni spesa, Codici ATECO e fondo perduto

In vigore dal 24 Novembre 2020, il Decreto Ristori-Ter introduce ulteriori miglioramenti al Decreto Ristori (colonna portante della pioggia di emendamenti), già implementato dal Decreto Ristori-Bis.

Per capire bene di cosa stiamo parlando, puoi leggere il nostro articolo su Decreto Ristori e Decreto Ristori-Bis.

Con un fondo di circa 2 milioni di euro, il Decreto Ristori-Ter interviene su 3 specifici argomenti:

  1. Erogazione di buoni spesa alle famiglie in difficoltà economiche causa Covid-19
  2. Ampliamento del fondo perduto e dei destinatari
  3. Fondo emergenza per l’acquisto di farmaci per curare pazienti positivi al Covid-19

1. Decreto Ristori-Ter: Buoni spesa Covid-19, come funziona

Con il Decreto Ristori-Ter tornano i buoni spesa Covid-19.

Il fondo di 400 milioni sarà suddiviso fra i vari Comuni d’Italia, che dovranno poi identificare e distribuire gli aiuti alle famiglie maggiormente in difficoltà.

Ogni Comune potrà scegliere come distribuire il fondo ai cittadini.

Sostanzialmente i modi sono due:

  1. Con buoni spesa da 300 a 500 euro, in base al numero dei componenti familiari
  2. In generi alimentari e beni di prima necessità a domicilio

Buoni spesa: come averli

Per avere i buoni spesa Covid-19, i cittadini dovranno presentare richiesta al proprio Comune di residenza e autocertificare la propria posizione economica (come avvenuto ad Aprile nella prima ondata di Covid-19).

2. Decreto Ristori-Ter: fondo perduto e Codici ATECO

Con il Decreto Ristori-Ter, incrementata di 1,45 miliardi la dotazione finanziaria prevista dal Decreto Ristori-Bis per il sostegno a fondo perduto alle imprese colpite dall’emergenza Covid-19.

Confermate anche le misure e gli indennizzi dei precedenti Decreti Ristori, ma includendo fra i Codici ATECO le attività di commercio al dettaglio di calzature e accessori, che potranno beneficiare del contributo a fondo perduto del 200%.

Con un click puoi scaricare il Pdf Codici ATECO Decreto Ristori-Ter.

3. Decreto Ristori-Ter: Fondo emergenza per la cura di pazienti positivi al Covid-19

Incrementato anche il Fondo per le emergenze nazionali: con il Decreto Ristori-Ter vengono stanziati 100 mila euro per il 2020 per l’acquisto e la distribuzione di farmaci per la cura dei pazienti affetti da Covid-19.

Vuoi sapere se puoi accedere al contributo a fondo perduto?