Decreto Ristori Quater: cosa prevede e Pdf Codici Ateco

decreto ristori quater testo definitivo e pdf codici ateco

Decreto Ristori Quater: cosa prevede? A chi spetta il fondo perduto? E quali sono i nuovi Codici Ateco che possono accedere alle agevolazioni?

Nell’articolo tutte le novità che il Decreto Ristori Quater introduce a supporto di imprese e professionisti.

Decreto Ristori Quater: cosa prevede il testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Decreto Ristori Quater in vigore dal 30 Novembre 2020.

Dopo il Decreto Ristori, il Decreto Ristori-Bis e il Decreto Ristori Ter, approvato il nuovo Decreto Ristori Quater che introduce ulteriori misure connesse all’emergenza Covid-19.

Il fondo stanziato con il Decreto Ristori Quater è di circa 8 miliardi e interviene principalmente su:

  1. Proroga del secondo acconto Irpef, Ires e Irap
  2. Sospensione dei versamenti di contributi previdenziali, ritenute e IVA di Dicembre
  3. Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi
  4. Proroga delle definizioni agevolate
  5. Rateizzazione concessa dall’agente della riscossione
  6. Proroga dei versamenti del prelievo erariale unico sugli apparecchi delle sale da gioco
  7. Estensione Codici Ateco
  8. Indennità stagionali del turismo, terme e spettacolo
  9. Indennità lavoratori sportivi
  10. Fiere e Congressi, spettacolo e cultura
  11. Sicurezza e forze armate
  12. Contributo alle Regioni per la riduzione del debito

1. Proroga del secondo acconto Irpef, Ires e Irap

Con il Decreto Ristori Quater viene prorogato il versamento del secondo acconto Irpef, Ires e Irap:

  • Al 10 Dicembre 2020 per attività di impresa, arte o professione
  • Al 30 Aprile 2021 per:
    • Imprese con un fatturato non superiore a 50 mila euro che hanno subito una perdita del 33% nei primi 6 mesi del 2020 rispetto ai primi 6 mesi del 2019
    • Alle attività oggetto delle misure restrittive del DPCM del 3 Novembre 2020
    • Alle attività operanti nelle zone rosse a prescindere dal fatturato
    • Ai ristoranti in zona arancione a prescindere dal fatturato

2. Sospensione dei versamenti di contributi previdenziali, ritenute e IVA di Dicembre

Il Decreto Ristori Quater interviene anche sulla sospensione dei versamenti di contributi previdenziali, ritenute e IVA di Dicembre.

La sospensione è prevista per:

  • Imprese con un fatturato non superiore a 50 mila euro che hanno subito una perdita del 33% nel mese di Novembre 2020 rispetto al mese di Novembre 2019
  • Imprese che hanno iniziato la loro attività dopo il 30 Novembre 2019
  • Attività chiuse a seguito del DPCM del 3 Novembre 2020
  • Attività in zona rossa oggetto di misure restrittive
  • Ristoranti in zone arancioni e rosse
  • Tour Operator, Agenzie di viaggio e Alberghi nelle zone rosse

3. Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi

Il Decreto Ristori Quater posticipa il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi: passa per tutti dal 30 Novembre 2020 al 10 Dicembre 2020.

4. Proroga delle definizioni agevolate

Con il Decreto Ristori Quater arriva anche la proroga delle definizioni agevolate: sarà possibile pagare rottamazione-ter e saldo e stralcio entro l’1 Marzo 2021 anzichè entro il 10 Dicembre 2020.

5. Rateizzazione concessa dall’agente della riscossione

Dopo lo Stop cartelle esattoriali, con il Decreto Ristori Quater si interviene sulla rateizzazione concessa dall’agente della riscossione:

  • Per le rateizzazioni richieste entro la fine del 2021, viene alzata a 100.000 euro la soglia per i controlli e sale da 5 a 10 il numero di rate (anche non consecutive) che fanno saltare il piano di rateizzazione
  • Per i contribuenti già decaduti dai piani di rateizzazione o rottamazione delle cartelle esattoriali, è prevista la possibilità di presentare una nuova richiesta entro Dicembre 2021

6. Proroga dei versamenti del prelievo erariale unico sugli apparecchi delle sale da gioco

Il Decreto Ristori Quater prevede anche una proroga dei versamenti del prelievo erariale unico (PREU).

Le attività in possesso di macchine da gioco possono versare un quinto del dovuto di Settembre e Ottobre 2020 e rateizzare la restante parte.

Le rate mensili dovranno partire entro il 22 Gennaio 2021.

7. Estensione Codici Ateco

Il Decreto Ristori Quater estende la platea di Codici Ateco aventi diritto al fondo perduto.

Inserite diverse categorie di agenti e rappresentanti di commercio.

Se vuoi, puoi scaricare il Pdf Decreto Ristori Quater Codici Ateco che abbiamo preparato per te.

8. Indennità stagionali del turismo, terme e spettacolo

Con il Decreto Ristori Quater viene erogata una nuova indennità una tantum da 1.000 euro per stagionali del turismo, terme e spettacolo.

I requisiti per accedere all’indennità da 1.000 euro del Decreto Ristori Quater, sono gli stessi previsti dal primo Decreto Ristori.

9. Indennità lavoratori sportivi

Già prevista dal primo Decreto Ristori, con il Decreto Ristori Quater viene erogata una seconda indennità da 800 euro ai lavoratori sportivi:

  • Chi richiede l’indennità per la prima volta dovrà presentare domanda alla Società Sport e Salute
  • Chi ha già ottenuto il contributo riceverà in automatico l’accredito sul Conto Corrente indicato

10. Fiere e Congressi, spettacolo e cultura

Con il Decreto Ristori Quater, stanziati nuovi fondi a sostegno di Fiere e Congressi, spettacolo e cultura.

I ristori sono così distribuiti:

  • 350 milioni di euro per il 2020 in favore di Fiere e Congressi
  • 90 milioni di euro per il 2021 in favore dei settori spettacolo, cinema e audiovisivo
  • 10 milioni per il 2020 in favore di Agenzie di viaggio, Tour Operator e Aziende di trasporto passeggeri in autobus scoperti

11. Sicurezza e forze armate

Stanziati 62 milioni di euro per il pagamento degli straordinari di Polizia e Vigili del Fuoco. Il Decreto Ristori Quater include anche un fondo di 6,5 milioni di euro destinato a forze armate, medici e paramedici impegnati nel contrasto dell’emergenza Covid-19.

12. Contributo alle Regioni per la riduzione del debito

Il Decreto Ristori Quater prevede un contributo alle Regioni per la riduzione del debito: consiste in 250 milioni di euro per il 2020 alle Regioni a statuto ordinario.

Il fondo servirà a finanziare le quote capitale dell’anno in corso.


Se vuoi approfondire, puoi leggere anche il pdf testo definitivo Decreto Ristori Quater.


Vuoi sapere se anche tu hai diritto alle agevolazioni del Decreto Ristori Quater?