#CORRISPETTIVI E #REGISTRATORIDICASSA #TELEMATICI. OBBLIGO PER TUTTI DAL PRIMO GENNAIO 2020

Dal primo gennaio 2020 quando si effettuerà la chiusura di cassa giornaliera, i corrispettivi saranno trasmessi in automatico in Agenzia Entrate. L’obbligo è per tutti i commercianti (anche per chi ha un fatturato inferiore a 400.000 € il cui adempimento è scattato già dallo scorso 1 luglio)

Il vantaggio per il Fisco è che sarà a conoscenza immediatamente di quanto incassato giornalmente dai commercianti.

I vantaggi per gli imprenditori invece saranno:

– la verifica del registratore sarà ogni due anni invece che ogni anno e quindi con un risparmio considerevole dei costi
– fine del registro dei corrispettivi che sono sostituiti dallo scontrino elettronico
– zero rischio di perdere i documenti
– nessuna consegna al commercialista dei corrispettivi
– fine obbligo di certificazione fiscale, fermo restante l’obbligo di emettere fattura quando il cliente la richiede
– addio allo scontrino di carta (lo scontrino ha validità esclusivamente commerciale e di garanzia dell’acquisto)