• Ultime Notizie
  • #INVIO #TELEMATICO DEI #CORRISPETTIVI “anticipato” al 1° luglio 2019

    #INVIO #TELEMATICO DEI #CORRISPETTIVI a partire dal 1° luglio 2019 per coloro che hanno un volume di affari superiore a 400mila euro. #OBBLIGATI ED #ESONERATI. L’obbligo, in questa prima fase, non scatta per le cessioni di tabacchi, giornali, prodotti agricoli e quelle effettuate su mezzi di trasporto in viaggi internazionali. Non sono invece esonerati coloro che, […]

  • Ultime Notizie
  • Fino a 40mila euro per chi apre un’attività al Sud

    Fino a 40mila euro per i giovani che intendono avviare attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. E’ quanto prevede il provvedimento ‘Resto al Sud’ varato con decreto legge n.91 del 20 giugno 2017 e rivolto agli imprenditori under 35 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La nuova misura, introdotta […]

  • Ultime Notizie
  • Dall’1 luglio nasce ‘Agenzia delle Entrate-Riscossione’. Al posto di Equitalia

    Al posto di Equitalia nasce l’ente pubblico economico ‘Agenzia delle Entrate-Riscossione’. Restano invariate le sedi degli sportelli ma a partire da lunedì 3 luglio cambia il logo, ci sarà la nuova modulistica e viene rinnovato anche il portale internet. “L’esercizio delle funzioni relative alla riscossione sull’intero territorio nazionale (Sicilia esclusa) è attribuito all’Agenzia delle entrate ed […]

  • Ultime Notizie
  • RESTO AL SUD! Nuovi incentivi per under 35 del Mezzogiorno

    Si chiama “Resto al Sud”, la nuova misura che sarà gestita da Invitalia per incentivare i giovani all’avvio di attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. Il provvedimento, varato con decreto legge n.91 del 20 giugno 2017, è rivolto agli imprenditori under 35 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. I […]

  • Ultime Notizie
  • STABILITA’ 2017

    Le principali novità della legge finanziaria 2017 TAGLIO DELL’IRES DAL 27,5% AL 24% e nuova introduzione dell’imposta sul reddito imprenditoriale per aziende e professionisti IRI del 24% per il reddito lasciato in azienda e non prelevato come utile, in alternativa all’IRPEF ADDIO SPESOMETRO le fatture emesse e ricevute nel trimestre di riferimento, incluse le bollette […]