Bando Digital Transformation: MISE a supporto delle PMI

bando digital transformation mise a supporto di pmi

Promosso dal Mise e gestito da Invitalia, il Bando Digital Transformation è un incentivo istituito per sostenere le PMI nella trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Qui ti spieghiamo quali requisiti deve soddisfare la tua PMI per accedere al Bando Digital Transformation, cosa finanzia il Bando e quali sono i termini e le modalità per presentare domanda.

Cos’è il Bando Digital Transformation per PMI

Il Bando Digital Transformation per PMI è un incentivo del Decreto Crescita promosso dal MISE e gestito da Invitalia.

La dotazione finanziaria prevista dal Bando Digital Transformation è di 100 milioni di euro e destinata a PMI che, anche in forma aggregata, vogliono realizzare la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Come funziona il Bando Digital transformation per PMI

Il Bando Digital Transformation per PMI consiste in un finanziamento a tasso zero da restituire entro 7 anni dalla data di erogazione dell’ultima quota del finanziamento. Verrà infatti redatto un piano di ammortamento a rate semestrali posticipate, che scadranno il 31 Maggio e il 30 Novembre di ogni anno.

Cosa finanzia il Bando Digital Transformation per PMI e quali sono le agevolazioni

Il Bando Digital Transformation per PMI finanzia progetti di trasformazione tecnologica e digitale, nel limite previsto dal fondo messo a disposizione dal MISE che ammonta a 100 milioni di euro.

Cosa finanzia il Bando Digital Transformation per PMI

Nello specifico, il Bando Digital Transformation per PMI finanzia:

  • Tecnologie previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, quali:
    • Realtà aumentata
    • Integrazione orizzontale e verticale
    • Big data
    • Analytics
    • Soluzioni di produzione avanzate
    • Industrial internet
    • Cloud
    • Simulation
  • Tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate a:
    • Introduzione e uso di software
    • Gestione della catena di distribuzione e delle relazioni con i diversi partecipanti
    • Uso di piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica
    • Sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati, geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things per innovare processo e organizzazione

Agevolazioni previste dal Bando Digital Transformation per PMI

Per i progetti in elenco, il Bando Digital Transformation per PMI prevede un finanziamento del 50% su spese e costi ammessi, erogati per il 10% sotto forma di contributo e per il 40% sotto forma di finanziamento a tasso zero.

Requisiti per accedere al Bando Digital Transformation per PMI

Per accedere al Bando Digital Transformation per PMI, c’è bisogno di soddisfare requisiti di progetto e requisiti d’azienda.

Requisiti di progetto

Puoi richiedere il finanziamento del Bando Digital Transformation per PMI se il tuo progetto:

  • È realizzato su territorio nazionale
  • Prevede spese da 50 mila a 500 mila euro
  • È avviato dopo la presentazione della domanda
  • Ha durata di massimo 18 mesi dalla concessione del finanziamento

Requisiti d’azienda

Per accedere al Bando Digital Transformation per PMI, la tua azienda deve:

  • Essere iscritta al Registro delle Imprese
  • Operare prevalentemente nel settore:
    • Commercio
    • Turismo
    • Manifattura
    • Dei servizi connessi alle imprese manifatturiere
  • Aver conseguito ricavi per almeno 100 mila euro
  • Avere almeno due bilanci approvati e depositati al Registro delle Imprese (oppure due dichiarazioni dei redditi in caso di società in regime semplificato)
  • Non essere in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata o concordato preventivo

Quando e come presentare domanda per il Bando Digital Transformation per PMI

È possibile presentare domanda per il Bando Digital Transformation per PMI esclusivamente per via telematica sul Sito di Invitalia, dalle ore 12.00 del 15 Dicembre 2020.

Per farlo dovrai:

  • Registrarti al Sito Invitalia
  • Accedere all’Area Riservata
  • Scaricare la documentazione necessaria
  • Compilare la documentazione e apporre la firma digitale
  • Fornire la PEC aziendale

Le domande per la partecipazione al Bando Digital Transformation per PMI saranno valutate in ordine cronologico giornaliero.

Hai una PMI e vuoi presentare domanda per il Bando Digital Transformation?


Potrebbero interessarti anche:
PMI innovative: cosa sono, requisiti e vantaggi
StartUp Innovativa: cos’è, requisiti e vantaggi fiscali
Microcredito: cosa finanzia e chi può ottenerlo
Nuove imprese a tasso zero
Bonus Start: si può ancora presentare domanda