Custodiamo la cultura in Puglia: il finanziamento a fondo perduto

finanziamento custodiamo la cultura in puglia

Custodiamo la cultura in Puglia” è l’iniziativa tutta pugliese per far fronte agli effetti negativi prodotti dall’emergenza Covid-19.
Il sovvenzionamento a fondo perduto mira a salvaguardare il ramo delle MPMI (micro, piccole, medie imprese) della Cultura e della Creatività per aiutarle ad avviarsi alla prossima stagione 2021.

Scopriamo insieme quali sono i requisiti per accedere al finanziamento e i termini per la domanda.

Requisiti per beneficiare del finanziamento “Custodiamo la cultura in Puglia”

Il finanziamento “Custodiamo la cultura in Puglia” è destinato a tutte le MPMI in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolamentare iscrizione al Registro Imprese o del Repertorio Economico Amministrativo della Camera di Commercio territorialmente competente;
  • Registrazioni ULA maggiori o uguali a 0 nel periodo che va dall’1 marzo 2019 al 29 febbraio 2020;
  • Possesso della sede d’esercizio dell’attività in Puglia;
  • Non presentare caratteristiche di impresa in difficoltà fino alla data 31 Dicembre 2019;
  • Registrazione di calo del fatturato di almeno il 40% nel periodo compreso tra l’1 febbraio e il 31 agosto 2020.

Nello specifico, la sovvenzione è prevista per attività riconducibili a:

  • Commercio di libri e edizione di libri;
  • Commercio al dettaglio di musica e video;
  • Attività di produzione, post-produzione e distribuzione cinematografica, di video e programmi tv;
  • Attività di post-produzione cinematografica, di video e programmi tv;
  • Attività di distribuzione cinematografica e di programmi tv;
  • Attività di proiezione cinematografica;
  • Attività fotografiche, di fotoreporter e altre attività di riprese fotografiche;
  • Noleggio di strutture e attrezzature per manifestazioni, spettacoli, organizzazione di convegni e fiere;
  • Rappresentazioni artistiche, attività di supporto e creazioni artistiche e letterarie;
  • Gestione di strutture artistiche, parchi di divertimento e parchi tematici;
  • Attività di biblioteche ed archivi;
  • Attività di musei;
  • Gestione di luoghi e monumenti storici.

Termini per la presentazione della domanda

Le domande per accedere al sovvenzionamento “Custodiamo la cultura in Puglia” potranno essere presentate dalle ore 09.00 del 5 Ottobre 2020 alle ore 12.00 del 20 Novembre 2020.

Contattaci se vuoi saperne di più!


Potrebbe anche interessarti leggere il nostro articolo su come presentare domanda per il finanziamento “Custodiamo il turismo in Puglia“.